Schede primarie

Focus

Ecoturismo e natura in Puglia
Diving in Puglia
Sport e avventura in Puglia
Arte e Storia in Puglia

Le isole Tremiti
Una "corolla" di 5 perle

Francesco Pepe 15/10/2014 Aggiungi al tuo diario 

LE "PERLE" DELL'ADRIATICO

Visitare l’arcipelago delle Isole Tremiti in barca è davvero una di quelle esperienze che ti rimangono dentro per sempre. Un giro che di certo vi riserverà sorprese. Un itinerario ammirando acque cristalline da cui si scorgono fondali ricchi di flora e fauna. Uno di quei tour per scoprire da vicino calette altrimenti inaccessibili o grotte poco esplorate. Quante suggestioni vi regalerà questo arcipelago composto da cinque isole denominate: San Domino, San Nicola, Capraia, Cretaccio e l’isola di Pianosa. Chiamate anche Isole Diomedee, dalla leggenda che vide protagonista l'eroe greco Diomede nascondersi nella Daunia in seguito alla guerra di Troia, e i suoi commilitoni, tutti trasformati, dopo la morte di Diomede in uccelli simili ai gabbiani (quindi le Diomedee). Colonizzate dai greci e dai romani, nel secolo XI le Tremiti furono scelte dai Benedettini di Monte Cassino per costruirvi la splendida Abbazia di santa Maria a mare, che si innalza sull'Isola di San Nicola, centro amministrativo e religioso dell’intero arcipelago.

© Riproduzione riservata