×

Messaggio di avvertimento

The subscription service is currently unavailable. Please try again later.

Schede primarie

Focus

Ecoturismo e natura in Puglia
Sport e avventura in Puglia
Arte e Storia in Puglia
Con la Famiglia in Puglia
Cultura e tradizioni in Puglia

La Foresta Umbra
Un parco nazionale tutto da scoprire

Francesco Pepe 16/05/2014 Aggiungi al tuo diario 

OASI DI BIODIVESITÀ

Lo sport trova nella foresta il suo ambiente favorevole, in particolare saranno soddisfatti gli amanti del trekking e quelli dell’orienteering. La Foresta Umbra è di certo tra le mecche dell’escursionismo pugliese. Oltre 50 km di rete di sentieri attrezzati, con zone pic-nic o aree giochi per i ragazzi. Nel cuore del promontorio del Gargano, tra Vico Vieste e Monte S. Angelo, si trova quest' oasi della biodiversità. Un vero gioiello dal punto di vista naturalistico, con i suoi 10.00 ettari di superficie, che raggiungono gli oltre 800 metri di altezza con il monte "Lacotente".

IL BELLO DELLA NATURA

È così denominata per il suo essere ombrosa, grazie al suo manto vegetativo talmente folto che, in alcuni punti, non lascia scorgere neanche un raggio di sole. Flora e fauna eccezionali creano un’oasi naturalistica singolare, in cui si trova anche un bel lago. La splendida riserva è popolata soprattutto da boschi di faggi, di querce, di lecci, di abeti, tra cui si muovono indisturbati caprioli e daini che vi potrà capitare di contemplare, magari insieme ad un gufo reale. Qui potrai ammirare delle specie vegetali bellissime, circa settantotto tipi di orchidee protette, che non vanno assolutamente colte ma "rapite" semplicemente con uno scatto fotografico. E sono tanti, infatti, gli appassionati di fotografia naturalistica che arrivano qui per vivere emozioni di questo genere.

PER I CERCATORI DI FUNGHI

Il sottobosco regala esperienze forti anche ai cercatori di funghi che, in queste zone, durante stagioni particolarmente piovose, offre quantità straordinarie anche di pregiati porcini. Inoltre, le attrattive della Foresta Umbra sono arricchite dalla presenza di un museo naturalistico da visitare che, insieme ai percorsi didattici e ai laboratori ambientali, rappresentano altre opportunità per conoscere e vivere ore distese in comunione con la natura.

 

PER CONTATTI

 
 

© Riproduzione riservata


Le ostie ripiene di Monte Sant'Angelo
Monte Sant'Angelo
Il Santuario di San Michele Arcangelo
Monte Sant'Angelo
Il fascino dell'abbazia di Pulsano
Monte Sant'Angelo