×

Messaggio di avvertimento

The subscription service is currently unavailable. Please try again later.

Schede primarie

Focus

Cultura e tradizioni in Puglia
100% Puglia
Artigianato Pugliese

Il quartiere delle ceramiche
L'autenticità di un artigianato di pregio

Marina Barletta 07/04/2015 Aggiungi al tuo diario 

UNA VISITA E NON SOLO

Se  ti stai chiedendo perché visitare Grottaglie, di certo, un buon motivo è la presenza di un intero quartiere, protetto dal marchio D.o.c., situato nel cuore del centro storico, caratterizzato dalla presenza delle cosiddette ‘nchiosche (corti tipiche della città). Un’area interamente dedicata all’arte delle maioliche che non sono, tuttavia, l’unica attrazione e meraviglia del posto.

LA CRETA SI FA ARTE

La produzione delle variopinte, multiformi e originali ceramiche avviene, infatti, in botteghe installate in antichi ambienti ipogei, utilizzati, un tempo, come frantoi, dove potrai assistere alla lavorazione della creta ed acquistare i prodotti ceramici della tradizione figulina grottagliese, scegliendo tra i “Bianchi di Grottaglie”, oggetti in cui predomina la forma e l’uso dello smalto bianco per la loro decorazione e quelli della tradizione più rustica e popolare, connotati dal una gamma cromatica più vivace, che utilizza le sfumature del verde, del giallo ocra, del blu e del manganese. Percorrendo le vie del quartiere, la tua curiosità sarà sicuramente catturata dai cosidetti pumi (da pomus, frutto), oggetti ceramici di varia grandezza e colore che, per la loro forma ricordano il frutto del melograno e sono per questo simbolo di prosperità. Decorati alla base con foglie di acanto, ornano i balconi delle case e dei palazzi signorili che delimitano le stradine. Se vuoi godere di una vista mozzafiato, allora ti consigliamo di inerpicarti sulla scalinata che porta alla piazza dedicata al patrono del paese (San Francesco de Geronimo), per ammirare il quartiere da un'altra prospettiva.

GROTTAGLIE, TRA MOSTRE ED EVENTI

Se ti recherai a Grottaglie nel mese di agosto, avrai la possibilità di assistere alla mostra della ceramica, mentre nel mese di dicembre, sempre nell’ottica della valorizzazione del prodotto artigianale tipico, viene allestita la mostra del presepe. Presso il castello Episcopio, invece, è possibile visitare la mostra permanente presente presso il museo della ceramica.

 

© Riproduzione riservata