Schede primarie

Focus

Cooking e gastronomia in Puglia
100% Puglia
Archeologia Puglia
Musei e Pinacoteche in Puglia

I "tesori" di Conversano
La bellezza di una importante Pinacoteca

Redazione 28/05/2014 Aggiungi al tuo diario 

ARTE AL CASTELLO

Per te che ami l’arte la città di Conversano offre tante opportunità di richiamo. Una fra tutte la sua Pinacoteca, collocata nel castello Aragonese, l’antica dimora dei Conti Acquaviva d’Aragona, in cui sono contenuti tesori di gran pregio. Qui sarai rapito dalla seduzione delle grandi tele che rappresentano il poema della “Gerusalemme Liberata” di Torquato Tasso.

IL "RICHIAMO" DEL FINOGLIO

Sono proprio queste opere a rappresentare il più forte richiamo per i molti visitatori che qui giungono da ogni parte d’Italia e non solo. Il ciclo pittorico venne realizzato dal noto pittore Paolo Finoglio, raffinato artista di origine napoletana. A commissionare quest’opera fu proprio il famoso conte Giangirolamo II Acquaviva d’Aragona. Come da sempre sottolineano autorevoli critici, l’aspetto di cui tener conto per questa straordinaria esecuzione pittorica è che si tratta del più grande ciclo del ‘600 italiano di tema non religioso. Ad arricchire l’offerta della visita ciò che è custodito nella sezione archeologica, visionabile presso gli spazi attorno al chiostro di San Benedetto. Reperti risalenti dalla preistoria sino all’età romana che registrano un gran fascino per adulti e bambini.

 

INFO:

Pinacoteca comunale

Corso Domenico Morea, 2

CONVESANO

Tel: +39 080.4958524

 

 


Il Pashà, la classe nella ristorazione
€ 50.00
Una cucina ben riconoscibile e di classe
Conversano
La Cattedrale di Ruvo
Ruvo di Puglia
Il Museo Archeologico di Taranto
Taranto
Le grotte di Castellana
Castellana Grotte
Il Guazzetto
€ 25.00
Per conoscere la vera cucina marinara
Monopoli