Schede primarie

News


XVIII Festa della cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti (Ba)
Il 18 e 19 Luglio '15, verso un nuovo modo di riscoprire il territorio

Francesco Pepe 15/07/2015 Gusto

ROSSA PER PASSIONE

Con  il contributo della Regione Puglia, Area Metropolitana di Bari, Gal Sud-Est Barese e il patrocinio del Comune di Acquaviva delle Fonti, l’Associazione Turistica Pro Loco “Curtomartino” anche quest’anno rinnova l’appuntamento con gli amanti del famoso e gustosissimo bulbo, organizzando la Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti il 18 e 19 Luglio prossimi.

LA CONFERENZA STAMPA

Nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento, che si è tenuta ieri 14 a Bari, presso l’ex Palazzo della Provincia, era presente anche il Sindaco di Acquaviva delle Fonti, Davide Carlucci, che ha dichiarato: “Questa è una festa che sta crescendo notevolemente ed è tra le più riconoscibili della Puglia. La cipolla rossa ormai incontra la simpatia della gente ed è un aspetto che ci impegna a  fare sempre meglio”. Inoltre ha sottolineato il fatto che, dietro un appuntamento sentito come questo, c’è una comunità sensibile alla riuscita della manifestazione. Un grazie speciale è stato espresso poi al Sindaco metropolitano, Antonio De Caro che nei giorni scorsi, a Milano per EXPO, si è reso testimonial istituzionale del prezioso prodotto tipico. Presente all'incontro anche il Consigliere metropolitano delegato ai Beni Culturali, Francesca Pietroforte, la quale ha evidenziato come il prodotto tipico diventa sempre più un’occasione per far conoscere il territorio. E’ la festa di una comunità – ha poi proseguito la Pietroforte – sottolineando il fatto che associazioni come quella della Pro Loco sono il “braccio armato” delle istituzioni. “Di fatto - ha precisato –  la forza di questi volontari  è il vero concime di questo evento”. A sottolineare l’importanza dell’appuntamento anche Angelo Cirone, Direttore Tecnico del Gal Seb che, con orgoglio, ha affermato che la cipolla di Acquaviva delle Fonti  è uno dei tre prodotti tipici di punta del Gruppo di Azione Locale. La missione del Gal – ha precisato il Direttore Cirone - è quello di valorizzare il prodotto e difendere la bellezza del paesaggio in cui cresce e determina un forte appeal turistico. A chiudere gli interventi il Presidente della Pro Loco, Domenico Ieva, che ha dichiarato: “Abbiamo fatto di questo prodotto tipico il nostro “credo”, consapevoli che esso afferma la nostra identità e muove un indotto economico importante".

UN BULBO, “BANDIERA” NEL MONDO

Riscuotendo sempre più successo anche al di fuori dei confini regionali e in concomitanza con Expo 2015 di Milano, l’evento vuole rimarcare sempre più la promozione del nostro prodotto attraverso un momento di divertimento, che metta però sempre in primo piano le tipicità e le peculiarità del territorio. Inoltre la valorizzazione di tutte quelle risorse che possano attrarre visitatori 365 giorni l’anno, offrendo loro un ventaglio di occasioni e possibilità, è l’obiettivo per cui l’accoglienza turistica debba essere un punto di partenza e di arrivo per tutti.

L’AUTOIRONIA SUL  “TIPICO”

Per questa edizione si è voluto ironicamente giocare con il pubblico. Il consumo e l'utilizzo del nostro amato bulbo causa molto spesso difficoltà sia per il suo odore forte che molto spesso non tende a dissolversi dagli ambienti, sia nella preparazione del prodotto che causa un’improvvisa lacrimazione, e per finire l'alito cattivo dopo aver assaggiato un succulento piatto tipico a base di cipolla rossa. Per questo si è pensato di creare un vero e proprio “kit di sopravvivenza” alla festa, costituito da delle mentine che diventano “facilitatori della conversazione”, degli occhialini da piscina che fungono da “inibitori della lacrimazione”, e un tipico deodorante per auto che funge da “rimedio per gli effluvi da souvenir”.

UNA CARD

Oltre alla consueta e consolidata offerta turistica, che prevede pacchetti di una o più notti con attività esperienziali sul territorio, la novità assoluta per questa edizione è l’introduzione della CARD Rossa&Gustosa. Realizzando un offerta a 360° con il coinvolgimento diretto degli operatori regionali, l’obiettivo non è solo quello di creare economia su scala locale e regionale, ma offrire anche un ventaglio di esperienze uniche attraverso offerte e sconti sul nostro territorio, gustando la Puglia.La Card sarà distribuita in tutte le strutture ricettive della Città e ogni ospite potrà richiederla GRATUITAMENTE ai titolari dei B&B. La Card è valida dal 15 Giugno 2015 al 15 Settembre 2015 e tutte le promozioni offerte (tour naturalistici, eno-gastronomici, culturali, viaggi a bordo di una bici e tantissime altre attività) dagli operatori turistici pugliesi aderenti all’iniziativa sono consultabili sul sito www.prolocoacquaviva.it, nella sezione Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva.

PREMI IN PALIO

La volontà di rendere più saldo il legame della festa con il territorio è espresso nei 5 premi previsti dalla Lotteria, il cui ticket è di soli € 2,50. Quest’anno il vincitore potrà staccare la spina e godersi lo splendore di una Capitale Europea (Londra, Parigi, Berlino, Malta). Il secondo classificato invece, rimanere in Italia e avere la possibilità di “gustare” il fascino di una Città d’arte nostrana (Venezia, Firenze, Roma e tante altre). Il terzo farsi coccolare in una prestigiosa Spa della nostra regione, dove massaggi e percorsi benessere faranno ricaricare le batterie. Non da meno il quarto e il quinto premio, che premieranno i fortunati rispettivamente con un tour in caicco sulle coste della splendida Polignano, con pernotto, cena e colazione e un tour gastronomico con degustazione in cantina di vino e prodotti locali.

IL PROGRAMMA

Giovedi 16 Luglio    Ore 16,00: #ticucinoperlefeste. Un mini tour esperienziale in compagnia della community di Igers Bari, tra cipolle rosse, fotografia e gastronomia locale

Ore 19:00: Inaugurazione Ufficio IAT - Informazione Accoglienza Turistica alla presenza delle Autorità locali

Sabato 18 Luglio

Ore 19,00: Apertura Stand Gastronomici in P.zza Vittorio Emanuele II

Ore 20,00 – 23,00: Puglia Open Days – Visita guidata gratuita del Centro Antico di Acquaviva delle Fonti – Meeting Point: P.zza Vittorio Emanuele II c/o Stand IAT Acquaviva delle Fonti

 Ore 21,30: Concerto gratuito di ALEXIA in P.zza G. Garibaldi

Domenica 19 Luglio

Ore 19,00: Apertura Stand Gastronomici in P.zza Vittorio Emanuele II

Ore 19,15: Visita guidata alla Città – Meeting Point: P.zza Vittorio Emanuele II c/o Stand IAT Acquaviva delle Fonti

Ore 20,30: Estrazione Lotteria XVIII Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti

Ore 21,45: Show cooking con Monster Chef, esibizione degli OKEA da Colorado e Davide Ceddia

 

INFO SU:

www.prolocoacquaviva.it