Schede primarie

News


A Locorotondo (Ba), di scena l'universo femminile della Baldassarra
Il 14 aprile '16 “Nei Nostri Panni” dell'attrice Daniela Baldassarra

Francesco Pepe 29/03/2016 Concerti e Spettacoli
MICROCOSMI FEMMINILI  IN SCENA
 
Ultimo evento con i "venerdì a teatro" a Locorotondo (Ba), l'appuntamento mensile che ha registrato un particolare successo nel corso dei tre spettaccoli portati in scena sul palco dell'auditorium comunale, grazie alla collaborazione fra gli Assessorati alla Cultura ed alle Pari Opportunità insieme alla Banca di Credito Cooperativo di Locorotondo. Una donna e l'universo femminile hanno aperto la rassegna e con la stessa tematica si chiude l'ultimo appuntamento di venerdì 15 aprile (ore 20.30 / sipario ore 21.00) . Daniela Baldassarra presenta il suo “Nei nostri panni” – new edition che racconta l’universo femminile attraverso un testo brillante che porta ad un riflessione condivisa attraverso la nobile arte del teatro.
 
IN CERCA DI UN DIALOGO TRA UOMINI E DONNE
 
L'autrice porta in scena donne graffianti, buffe e maledettamente sfortunate con gli uomini. Con leggerezza si raccontano storie di donne e uomini troppo spesso vittime dei propri retaggi culturali e dei cliché che la società propone e impone. Protagonista iniziale una donna tradita che cercherà di riscattarsi dalla delusione vestendo i panni di donne diverse, più audaci, più forti, più indipendenti dall’idea dell’amore. Tema chiave dello spettacolo è la sublimazione del sesso, vissuto dagli uomini come un’affermazione della propria virilità e del proprio presunto savoir faire, e spesso considerato dalle donne un mezzo per legare a sé l’uomo. Sono gli uomini che pensano sempre al sesso, o sono anche le donne che spesso offrono solo quello? “Nei nostri panni” – new edition nasconde però l’intimo desiderio di ristabilire un dialogo tra uomini e donne, purtroppo più che mai lontani in un contesto sociale votato all’apparenza e alla superficialità. E il finale dello spettacolo racconterà quali sono le parole giuste per ricominciare a dialogare…
 
 

© Riproduzione riservata