Schede primarie

News


Il programma completo di FestambienteSud 2015.
Dal 17 luglio al 1 agosto nella città Unesco di Monte Sant’Angelo (Fg).

Redazione 10/07/2015 Concerti e Spettacoli

OCCASIONE DI RIFLESSIONE

FestambienteSud presenta nel 2015 un’edizione ancora più ricca di musica, la prima con la collaborazione di Paolo Fresu alle scelte artistiche del festival, dopo due anni di grande qualità sotto la guida degli Area. Quest’anno racconta del ritorno alla terra, dell’agricoltura italiana non come passato ma come pezzo di un futuro possibile che coinvolga le giovani generazioni. Insieme si cercherà di capire se esiste davvero un fenomeno di ritorno ai campi e se questo fenomeno possa essere una risposta alla crisi economica e agli allarmanti numeri della disoccupazione giovanile. Tra gli eventi centrali del Festiva, ci sarà, infatti, la prima edizione del Premio Antonio Facenna, dedicata al giovane allevatore scomparso a causa dell’alluvione che ha colpito il Gargano lo scorso anno, finalizzato a valorizzare e premiare proprio i giovani agricoltori.

I NUMERI DI UN EVENTO DI "CARATTERE

Apertura ufficiale il 17 luglio, alle ore 20. Si prosegue lungo tre weekend fino al primo agosto con circa 50 eventi. 21 in totale i momenti musicali: 7 concerti jazz curati da Fresu, 3 concerti in piazza per un pubblico più giovane, 3 serate dedicate ai Cantastorie della tradizione, 7 gruppi ospiti musicali nello spazio notturno della Cantina del Mediterraneo; concerto finale con Inti-Illimani nel Castello. E ancora: 7 libri, 3 laboratori del gusto, 7 serate evento nello spazio cantina, 10 aziende vitivinicole, 3 birrifici artigianali, 12 produttori agricoli in 3 serate di mostra-mercato della terra, 10 piatti in degustazione nelle 4 serate della Via del Gusto e del Teatro del Gusto; 24 ore di seminario sulla cucina identitaria con 6 tra i migliori chef pugliesi, 9 incontri con più di 50 relatori.Questi i numeri del programma dell’XI edizione di FestambienteSud intitolata “Braccia restituite all’agricoltura. Cibo Terra Lavoro”. Accanto a Legambiente Slow Food Puglia e il Gal Gargano con il programma Made in Gargano. Il festival, gode del sostegno della Regione Puglia, del Comune di Monte Sant’Angelo, del Parco Nazionale del Gargano, di AzzeroCo2, Carlsberg e Alberto Longo.Tutti gli eventi avranno luogo tra la zona monumentale della città Unesco di Monte Sant’Angelo e l’antica Abbazia di Santa Maria di Pulsano, a pochi chilometri dall’abitato.Gli eventi sono a ingresso libero ad eccezione dei concerti nel chiostro delle Clarisse dei giorni 18-19-20 luglio e delle due serate al Castello del 31 luglio e 1 agosto (info abbonamenti e biglietti Edicola “lo scarabocchio” (0884 562299).

 

NOMI E PAROLE CHIAVE DI UNA GRANDE FESTA

Paolo Fresu, Omar Sosa, Rita Marcotulli, Intillimani, Meg, Gianluca Petrella, Steven Bernstein, Marcus Rojas, Peter Erskine, Palle Danielsson, Dino Rubino, Daniele di Bonaventura, Raffaele Casarano, Luca Aquino, Marco Bardoscia, Carmine Ioanna, Otello Profazio, Tonino Zurlo, Gualtiero Bertelli, Murubutu, Aprés la Classe, Andrea Satta, Timsoara Pinto, Angelo Amoroso d’Aragona, Domenico Ferraro, Alfonso Celotto, Pietro Zito, Peppe Zullo, Domenico Cilenti, Felice Sgarra, Massimo Lanini, Cantina del Mediterraneo, Luglio di Libri, Rassegna notturna di musica di Capitanata, Laboratori di Terra Madre, Via del Gusto, Teatro del Gusto, Definire l’Identità, Premio Antonio Facenna.

 

Legambiente

con Slow Food Puglia

 

FESTAMBIENTESUD

ecofestival delle questioni meridionali e della qualità culturale del territorio

 

XI edizione "Braccia restituite all’agricoltura: Terra, Cibo e Lavoro"

Monte Sant’Angelo (Fg), città Unesco

 

Prima tappa 17-20 luglio

Seconda tappa 24-26 luglio

Terza tappa 31 luglio - 1 agosto

Più altre date per eventi speciali

 

Direzione artistica

PAOLO FRESU e FRANCO SALCUNI

Programma sulla cultura agroalimentare a cura di SLOW FOOD PUGLIA

 

Con il sostegno di:

 Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia,

Unione Europea FSC 2007-13 APQR “beni e attività culturali”

Gal Gargano,

Comune di Monte Sant’Angelo,

Parco Nazionale del Gargano.

 

Sponsor tecnici

AzzeroCO2, Carlsberg, Alberto Longo, Associazione cuochi di Capitanata

Con la collaborazione di Pannonica e Tuc Music

 

Organizzazione

Legambiente Circolo FestambienteSud: Via Gambadoro 27, 71037 Monte Sant’Angelo (Fg)

Festambientesud@gmail.com - www.festambientesud.it

 

 

RESTITUIAMO LE NOSTRE BRACCIA ALL’AGRICOLTURA

Un’edizione ricca di musica, la prima con la collaborazione di Paolo Fresu alle scelte artistiche del festival, dopo due anni fantastici sotto la guida degli Area. Da tre anni a questa parte FestambienteSud porta avanti la sua ricerca culturale soprattutto in musica, senza dimenticare il valore degli altri linguaggi. Quest’anno racconta del ritorno alla terra, dell’agricoltura italiana non come passato ma come pezzo di un futuro che coinvolga le giovani generazioni. Ci chiediamo se esista davvero un fenomeno di ritorno ai campi e se questo fenomeno possa essere una risposta alla crisi economica e agli allarmanti numeri della disoccupazione giovanile. Per dare respiro all’unica agricoltura per noi possibile, quella di qualità, quest’anno abbiamo chiamato Slow Food al nostro fianco.Legambiente e Slow Food lavorano a contatto con i cittadini e si occupano della loro “educazione”: senza un nuovo consumatore, attento alla qualità ambientale dei prodotti e dei processi di produzione agricola, non potranno mai esserci una nuova economia e una nuova società. Questo lo dice chiaramente anche Papa Francesco nella sua meravigliosa enciclica.Siamo convinti che la grande musica, la cultura, l’ambiente, il buon mangiare, il buon bere, la solidarietà, la ricerca di una spiritualità autentica e inclusiva, l’impegno per il cambiamento e lo stare insieme con gusto e con il sorriso, siano tutti elementi necessari per andare verso il meglio, verso un’Italia diversa in un’Europa diversa. Perché, in fondo, il musicista, lo scrittore, il cittadino impegnato nel volontariato per un ambiente più sano, l’uomo alla ricerca di una fede autentica e il nuovo agricoltore, fanno tutti lo stesso mestiere: cercare di tenere unite le persone che cambiano sempre, non sono mai uguali nel tempo e nello spazio, ma che sempre vogliono sentirsi comunità.Al centro di FestAmbienteSud da sempre ci sono le storie raccontate con diversi linguaggi. quest’anno tra i quaranta eventi troverete mille racconti ma anche chi le storie le canta secondo tradizione.

 

 

IL PROGRAMMA

 

Prima tappa

17-20 luglio: “il grande jazz”.

Direzione artistica di PAOLO FRESU.

Programma di cultura alimentare a cura di SLOW FOOD PUGLIA.

MADE IN GARGANO a cura del Gal Gargano

Dopo l’aperitivo di apertura inizia un festival nel festival a cura del grande trombettista Paolo Fresu, tutto dedicato alla musica jazz, accolto in due luoghi d’eccezione: l’Abbazia di Santa Maria di Pulsano e il Chiostro del Monastero delle Clarisse. Cibo e musica grazie al programma promosso dal Gal Gargano. In notturna lo spazio Cantina, curato da Legambiente e Slow Food, per conoscere vini, birre artigianali e il meglio del jazz di Capitanata.

 

EVENTO SPECIALE DI ANTEPRIMA – Luglio dei libri

GIOVEDI’ 16/7, ore 19 - terrazza del CIBUS GARDEN, presentazione del libro di Alfonso Celotto “IL dott. CIRO AMENDOLA, DIRETTORE DELLA GAZZETTA UFFICIALE”, Edito da Mondadori. Programma dell’incontro su www.festambientesud.it.

VENERDI’ 17 LUGLIO

Ore 20 – Incontro di apertura e aperitivo offerto dalla Cantina ALBERTO LONGO, nel Chiostro delle Clarisse. Programma dell’incontro su www.festambientesud.it.

Ore 21.30 – Chiostro delle Clarisse, DINO RUBINO piano solo. Ingresso libero.

Dalle 23.30 – Chiostro delle Clarisse, La Cantina del Mediterraneo.
Con vini e birre artigianali e la rassegna “Capitanata in musica”: concerto di AVENIDA (Francesco Capasso, Stefano Capasso, Luigi Capasso, Nunzio Ferro, Alessandro Inglese). Ingresso libero.

 

SABATO 18 LUGLIO

Ore 18.00 - Abbazia di Santa Maria di Pulsano, Laboratorio del gusto prima del tramonto.
Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano. Ingresso libero.

Ore 18.30 - Abbazia di Santa Maria di Pulsano, concerto: DANIELE DI BONAVENTURA solo. Ingresso libero.

Ore 21.30 - Chiostro delle Clarisse, concerto: TRIO MED (RITA MARCOTULLI, PALLE DANIELSSON, PETER ERSKINE). Ingresso 18€ (0884 562299).

Dalle 23.30 – Chiostro delle Clarisse, La Cantina del Mediterraneo.
Con vini e birre artigianali e la rassegna “Capitanata in musica”: concerto di FRANCESCO PALMITESSA TRIO (Francesco Palmitessa, Gianluca Mancini, Daniele Cappucci). Ingresso libero.

 

DOMENICA 19 LUGLIO

Ore 18.00 - Abbazia di Santa Maria di Pulsano, Laboratorio del gusto prima del tramonto. Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano. Ingresso libero.

Ore 18.30 - Abbazia di Santa Maria di Pulsano, concerto: RAFFAELE CASARANO E MARCO BARDOSCIA duo. Ingresso libero.

Ore 21.30 - Chiostro delle Clarisse, concerto: OMAR SOSA piano solo. Ingresso 18€ (0884 562299).

Dalle 23.30 – Chiostro delle Clarisse, La Cantina del Mediterraneo.
Con vini e birre artigianali  e la rassegna “Capitanata in musica”: concerto di SUONANDOJAZZ QUARTET (Nando Luceri, Nicola Scagliozzi, Fabio Pompilio, Mimmo Marasco): tributo a Miles Davis. Ingresso libero.

 

LUNEDI 20 LUGLIO

Ore 9.00-18.00 - Abbazia di Santa Maria di Pulsano. Seminario Formativo “DEFINIRE L’IDENTITÀ” per giovani cuochi e ristoratori. Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano in collaborazione con Associazione cuochi di Capitanata, Slow Food Puglia e FestambienteSud. Formatori: Felice Sgarra, Pietro Zito, Peppe Zullo, Domenico Cilenti, Massimo Lanini, Mario Falco, Salvatore Taronno. Proseguirà per i giorni 21 e 22 luglio. Riservato agli iscritti (info e iscrizioni sul sito www.galgargano.it).

Ore 18.00 - Abbazia di Santa Maria di Pulsano, Laboratorio del gusto prima del tramonto, Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano. Ingresso libero.

Ore 18.30 - Abbazia di Santa Maria di Pulsano, concerto:
LUCA AQUINO E CARMINE IOANNA duo. Ingresso libero.

Ore 21.30 – Chiostro delle Clarisse, concerto: BRASS BANG! (PAOLO FRESU, GIANLUCA PETRELLA, STEVEN BERNSTEIN, MARCUS ROJAS). Ingresso 20€ (0884 562299).

Dalle 23.30 –Chiostro delle Clarisse, La Cantina del Mediterraneo.
Con vini e birre artigianali e la rassegna “Capitanata in musica”: concerto di BLUES ORGAN TRIO (Francesco Palmitessa, Nando Luceri, Gianluca Mancini). Ingresso libero.

 

EVENTI SPECIALI – Luglio dei libri

MARTEDI’ 21/7 ore 19 – sala conferenze delle clarisse – presentazione del libro “LA VIRTU’ DELL’ALTRUISMO”, di Domenico di Iasio, edito da La scuola di Pitagora Editrice. Programma dell’incontro su www.festambientesud.it.

MERCOLEDI’ 22/7 ore 19 – terrazza dei Templari – presentazione di “DAUNIA VIOLENTA”, di Autori Vari, numero 13 dei Quaderni dell’Orsa, editi da Besa e curati dalla Libreria Orsa Minore di San Severo. Programma dell’incontro su www.festambientesud.it.

Il 21 e 22/7 prosegue inoltre il seminario di cucina “DEFINIRE L’IDENTITÀ’” promosso dal Gal Gargano e riservato agli iscritti.

 

Seconda tappa

24-26 Luglio: “La Festa”.

Direzione artistica di LEGAMBIENTE FESTAMBIENTESUD.

Programma di Cultura Alimentare a cura di SLOW FOOD PUGLIA.

MADE IN GARGANO a cura del Gal Gargano

E’ la FestambienteSud che conoscono tutti, con spettacoli gratuiti, seminari, incontri, la Via del Gusto con degustazioni gratuite. I concerti di Largo Dauno sono pensati per un pubblico più giovane, mentre lo spettacolo di Piazza De Galganis si rivolge agli appassionati della cultura popolare. Prosegue lo spazio notturno della Cantina del Mediterraneo, sponsorizzato da AzzeroCO2.

 

VENERDI’ 24 LUGLIO

Ore 19-21 – Chiostro delle Clarisse, Laboratorio di Terra Madre. “L’Expo di Milano: analisi di metà mandato”. Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano. Programma su www.festambientesud.it.

Ore 21 – Piazza De Galganis, Cantastorie: OTELLO PROFAZIO accompagnato da Saverio Viglianisi. Introducono Domenico Ferraro ed Elena Salvatorelli. Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano. Ingresso libero.

Dalle 21 – Centro storico: LA VIA DEL GUSTO: degustazioni gratuite di prodotti del territorio. Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano.

ore 22 – Largo Dauno, concerto: MURUBUTU. Ingresso libero.

Dalle 23 – Chiostro delle Clarisse, La Cantina del Mediterraneo. Con vini e birre artigianali e la rassegna “Capitanata in musica”: concerto di ELECTRO JAZZ TRIO (Giuseppe “Pucci” Chiappinelli, Luigi Pellicano, Silvio La Torre). Ingresso libero.

 

SABATO 25 LUGLIO

Dalle 19 – Piazza De Galganis, PREMIO ANTONIO FACENNA. Promosso da Legambiente e Slow Food Puglia il premio vuole valorizzare i giovani imprenditori agricoli. Ingresso libero. Programma su www.festambientesud.it.

Ore 21 – Piazza De Galganis, Cantastorie: Omaggio a ENZO DEL RE. Con TONINO ZURLO e ANDREA SATTA e interventi di Timisoara Pinto e Angelo Amoroso d’Aragona per la presentazione del volume “Lavorare con lentezza. Enzo del Re il corpofonista” edito da Squilibri. Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano. Ingresso libero.

Dalle 21 – Centro storico: LA VIA DEL GUSTO: degustazioni gratuite di prodotti del territorio. Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano.

Ore 22 – Largo Dauno, concerto: MEG. Ingresso libero.

Dalle 23 – Chiostro delle Clarisse, La Cantina del Mediterraneo. Con vini e birre artigianali e la rassegna “Capitanata in musica”: concerto di BUDINO & ZERODUE LIVE LOOPSTATION (Matteo Budino e Giuseppe Totaro). Ingresso libero.

 

DOMENICA 26 LUGLIO

Ore 19-21 – Chiostro delle Clarisse, Laboratorio di Terra Madre. “Sarà necessario mangiare gli insetti? Sul consumo di carne e gli allevamenti intensivi”. Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano. Ingresso libero. Programma su www.festambientesud.it.

Ore 21 – Piazza De Galganis, Cantastorie: GUALTIERO BERTELLI. Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano. Ingresso libero.

Dalle 21 – Centro storico: LA VIA DEL GUSTO: degustazioni gratuite di prodotti del territorio. Made in Gargano, promosso dal Gal Gargano.

Ore 22 – Largo Dauno, concerto: APRÉS LA CLASSE. Ingresso libero.

Dalle 23.30 –Chiostro delle Clarisse, La Cantina del Mediterraneo. Con vini e birre artigianali e la rassegna “Capitanata in musica”: Jam sassion.

 

EVENTI SPECIALI – Luglio dei Libri

MARTEDI’ 28/7 ore 19 – terrazza del CIBUS – presentazione del volume di racconti “INCHIOSTRO DI PUGLIA”, di Autori Vari, edito da Caracò editore. Programma dell’incontro su www.festambientesud.it.

MERCOLEDI’ 29/7 ore 19 – Sala conferenze delle Clarisse presentazione del volume “LA CULTURA DELL’ABITARE. Le frontiere del pensiero fra identità, sviluppo e qualità della vita”, di Giuseppe Piemontese. Programma dell’incontro su www.festambientesud.it.

 

Terza tappa

31 luglio-1 agosto: la chiusura.

Direzione artistica di LEGAMBIENTE FESTAMBIENTESUD.

Programma agroalimentare a cura di Slow Food.

Due serate nel Castello di Monte Sant’Angelo per chiudere l’XI edizione del festival. Un venerdì sera dedicato al Gusto, con cantine, prodotti tipici e i cunti del Mediterraneo di Alessio di Modica. Un sabato sera con il mito musicale degli Inti-Illimani.

 

SABATO 31 LUGLIO – Castello di Monte Sant’Angelo

Ore 20 – TEATRO DEL GUSTO. Percorso degustativo e percorso enologico con la partecipazione artistica del cuntista siciliano Alessio di Modica con “I cunti del Mediterraneo”. Con biglietto d’ingresso (0884 562299)

 

SABATO 1 AGOSTO – Castello di Monte Sant’Angelo

ore 21 – concerto: INTI-ILLIMANI (piazza d’armi).
Ingresso 15€ (0884 562299)

 

 

I PROGETTI DI FESTAMBIENTESUD 2015

Il Grande Jazz sette concerti a cura di Paolo Fresu tra l’Abbazia di Pulsano e il Chiostro delle Clarisse.

Evento di apertura con incontro e aperitivo offerto dalla cantina Alberto Longo.

Il Teatro del Gusto serata di degustazioni e cunti nel Castello di Monte Sant’Angelo a cura di Legambiente e Slow Food Puglia.

Il concerto di Chiusura nel Castello con gli Inti-Illimani, a cura di FestambienteSud.

Il premio Antonio Facenna per conoscere e valorizzare chi, come aveva fatto Antonio, costruisce il proprio futuro in agricoltura.

Made in Gargano programma promosso dal Gal Gargano, in collaborazione con FestambienteSud, Slow Food e Associazione cuochi di Capitanata, con:

    Laboratori del gusto prima del tramonto

    Seminario di Cucina identitaria

    Rassegna di Cantastorie

    Laboratori di Terra Madre

    La Via del Gusto con degustazioni gratuite.

 

Eventi speciali – Luglio dei libri, in collaborazione con Associazione degli amici della Biblioteca e Assessorato comunale alla cultura.

La Cantina del mediterraneo spazio curato da Slow Food e Legambiente per stare insieme a tarda sera con il meglio della Capitanata: tra musica, vini e birre artigianali. Aperto tutte le sere del festival.

I VINI E LE BIRRE ARTIGIANALI IN CANTINA SONO DI:

Alberto Longo, Cantina Ariano, Terre Federiciane, La Marchesa, Duca D’Ascoli, Giancarlo Ceci, Cantine Carpentiere, Casa Primis, Michele Biancardi, Agricola Paglione

Decimoprimo, Opus Grain, Ebers

 

I LUOGHI DI FESTAMBIENTESUD 2015

Gli eventi avranno luogo a Monte Sant’Angelo, città Unesco per il Santuario di San Michele, riconosciuto bene patrimonio mondiale dell’umanità all’interno della candidatura seriale “I Longobardi in Italia: i luoghi del potere”.

In particolare saremo ospiti di:

Abbazia di Santa Maria di Pulsano.

Ex Complesso monastico delle Clarisse.

Centro storico (Largo Tomba di Rotari, Via Gambadoro, Piazza De Galganis, Largo Dauno).

Castello Normanno Svevo Angioino Aragonese.

 

ALTRI APPUNTAMENTI DI LEGAMBIENTE FESTAMBIENTESUD

Teatro Civile Festival, 27-30 dicembre 2015

Festambiente Filosofia, Aprile 2016

 

 

NOTA TECNICA

Per il programma completo degli eventi agroalimentari e degli incontri fare riferimento a www.festambientesud.it

Per comprare i ticket dei quattro concerti a pagamento è attiva la prevendita presso il botteghino ufficiale, edicola Lo Scarabocchio a Monte Sant’Angelo (0884.562299), dove è possibile acquistare anche un abbonamento per le tre serate jazz a 45 €. Per la prevendita online: www.bookingshow.com.

Per cercare un alloggio seguire le indicazioni su www.festambientesud.it.

FestambienteSud è la festa nazionale di Legambiente per il Sud Italia, che dal 2005 si celebra nel centro storico di Monte Sant’Angelo. Il festival è incluso nell’albo dello spettacolo della Regione Puglia.

Progettazione e coordinamento:  Direttivo di Legambiente circolo FestambienteSud, con il supporto della direzione nazionale. Ideazione, direzione e ufficio stampa di Franco Salcuni. Direzione artistica programmazione jazz: Paolo Fresu. Coordinamento organizzativo di Anna Maria Rinaldi. Immagine e comunicazione Francesco Prencipe. Progetto 2015 con la collaborazione di Salvatore Taronno di Slow Food Puglia, Pannonica e Tuk Music. Lo staff completo dei volontari del festival sul sito www.festambientesud.it al termine dell’edizione 2015. Si ringrazia la Ecogargano scrl e l’associazione culturale Carpino Folk Festival.

Contatti per la stampa 349.4597927 – festambientesud@gmail.com

 

Ufficio comunicazione 349 4597927 festambientesud@gmail.com

www.festambientesud.it