Attività / A Lama d'Antico

A Lama d'Antico


€ 6,00

60 min.
Visita

Sostenibilità
Autenticità


LA STORIA NELLA ROCCIA
 
Innanzitutto visite ma presso lo scenario rupestre non mancano appuntamenti per presentazioni libri, di musica o di momenti legati alla degustazione di prodotti tipici. E' una continua meraviglia per il visitatore questo paeaggio agrario che si è generato nei secoli grazie all'azione dell'uomo, un mondo di vegetazione naturale  frammista a un ambiente rurale assolutamente tipico, caratterizzato dalla presenza anche di ulivi secolari. Posta al centro del villaggio di cui rappresenta il fulcro è una delle più grandi chiese rupestri della Puglia. L'imponenza delle sue dimensioni e le suggestive decorazioni architettoniche la rendono una vera e propria cattedrale scavata nella roccia, mentre i resti dell'apparato pittorico rivelano la coesistenza di elementi tipici della tradizione orientale e di quella latina medioevale. 
 
TRACCE MILLENARIE
 
Che senso di profonda spiritualità dona la visita delle chiesa rupestri di San Giovanni e San Lorenzo. Tra gli spazi del sacro che serenità interiore trasmette ammirare attentamentw gli affreschi con i loro vividi colori. Immagini di santi e Cristi che testimoniano una devozione popolare risalente al Medievo. Iconografie che sembrano scrutare i visitatori che rimalgono colpiti dai quei volti ieratici. Nel villaggio rupestre si potranno vedere tracce del vivere quotidiano e delle attività domestiche nelle grotte, tra gli innumerevoli segni del lavoro dell’uomo legati alle attività produttive. E non solo segni nella roccia, ma anche reperti, tracce del passato restituite alla ricerca archeologica, che attestano la millenaria frequentazione del sito da parte dell’uomo.
 
LO STUPORE DI UNA "LAMA"
 
Il villaggio medievale di Lama d’Antico è il più imponente e suggestivo insediamento rupestre dell’area. Nascosto fra le campagne di ulivi, si sviluppa all’interno di un piccolo canale o “lama”, sui cui fianchi rocciosi si aprono le diverse grotte scavate dall’uomo. 
All’interno di esso il tempo sembra quasi essersi fermato e la quiete del posto ti permette di scoprire i diversi aspetti della vita quotidiana nel Medioevo: le abitazioni, le grotte laboratorio, le stalle, organizzati intorno al fulcro del villaggio rappresentato dalla chiesa rupestre, sicuramente tra gli ambienti più affascinanti dell’intero insediamento.
 
 
INFO GENERALI
 
VISITE
 
ORARI INVERNALI
 
Dal 1/10: Apertura su prenotazione
Aperture straordinarie: ogni domenica del mese. 
 
ORARI ESTIVI
 
9.30-13.30
16.00-20.00
 
E’ possibile visitare il Parco rupestre anche al di fuori degli orari di apertura.
Disponibilità visite esclusive, notturne e didattiche.
 
 
COSTI
 
Biglietto intero: 6 €
Biglietto ridotto: 4 € (under 18, over 65, gruppi superiori a 20, residenti a Fasano)
Biglietto scuole: 3 €
Gratuito: bambini fino a 10 anni accompagnati dai genitori, giornalisti autorizzati.
 
Servizio guida disponibile mediante costo aggiuntivo. 
 
 

 

Ecoturismo e natura in Puglia, Arte e Storia in Puglia,  Religiosità in Puglia, 100% Puglia, Insediamenti rupestri in Puglia
Archeologia Puglia
I "tesori" di Egnazia
Fasano

Lungo litorale adriatico uno dei più interessanti parco archeologico di Puglia con un museo nazionale dedicato a G. Andreassi. Per te che ami la...

Castelli e torri in Puglia
Il castello di Monopoli
Monopoli

A pochi distanza dalle mura di cinta, porto e laddove vi era la "porta castello", un maniero di incantevole bellezza sul mare. Oggi sede di...

Vivrete forti emozioni tra spiritualità e natura
lo staff di Puglialand

Nella stessa città